Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie... scopri di più

La cosmetica cresce fra digital e naturale/bio

La cosmetica italiana continua a crescere e lo farà fino al 2027 secondo le proiezioni degli esperti che, partendo dai dati di mercato presentati dall’Associazione che raggruppa le imprese del settore nel nostro Paese (Cosmetica Italia), auspicano per i prodotti di bellezza almeno altri 10 anni di incremento dei consumi.

L’indagine congiunturale del Centro studi dell’Associazione, commentati da Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia, il 2017 si chiuderà con un fatturato molto vicino agli 11 miliardi di euro, in aumento del 4,6% ma con situazioni diverse per il mercato italiano (+1,2%), per l’esportazione (+9,5%) e per i trend dei vari canali distributivi.
Vanno bene, infatti, i canali professionali (Acconciatori +1,8% e Centri estetici, +2,3%) mentre la Profumeria è ferma, la Farmacia segna un +0,5%, la Grande Distribuzione un +0,7%, l’Erboristeria un +0,9% e corrono, invece, le vendite dirette (+8,5%) nelle quali a fare la parte del leone è l’ecommerce.
E proprio la trasformazione digitale continua a essere protagonista anche nei prossimi anni (come ha spiegato Giacomo Fusina, fondatore di Human Highway) nei quali le aziende punteranno a utilizzare la tecnologia per guadagnare efficienza e clienti mentre i consumatori vorranno più negozi digitali (non solo online) che permettano di velocizzare i loro acquisti che saranno sempre più personalizzati.
Imprese e clienti però immaginano un futuro nel quale ci sarà ampia disponibilità di cosmetici a connotazione naturale ed elevata personalizzazione, realizzati responsabilmente e con confezioni ecologiche rispettose del contenuto. E si può dire che l’era della cosmetica green è già in fase avanzata perché proprio il Centro studi di Cosmetica Italia, come ha sottolineato il suo responsabile, Gian Andrea Positano, ha stimato in 950 milioni di euro il fatturato green delle aziende che partecipano a questa rilevazione; in pratica il 9% di tutto il fatturato cosmetico italiano.

 

NOVITA' IN LANCIO