Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie... scopri di più

10 consigli per dormire bene non solo il 16/03

Il 16 marzo è la giornata mondiale del sonno, organizzata, dal 2008, dalla World Association of sleep medicine per concentrare l’attenzione sull’importanza di dormire bene.

pIl sonno, infatti, favorisce la rigenerazione cellulare, la memoria, la crescita, la longevità e ha effetti positivi sull’umore, la produttività e il benessere psicofisico. Ma dormire bene è un’esigenza indispensabile per tutti, adulti e bambini e quindi i 10 consigli che la società Tediber, specializzata nella vendita online di materassi e prodotti lyfestile per il letto propone sono importanti tutti i giorni. Eccoli:

 

1. Creare un'atmosfera rilassante. La zona notte è il “santuario” di ogni casa, il luogo dove iniziamo le nostre giornate e anche la stanza dove ci rifugiamo al termine di una lunga giornata per riposarci e ricaricare le batterie. Scegliere un arredamento minimal, colori che diano sensazioni positive, tende leggere in grado di filtrare la luce è il segreto per rendere accogliente e confortevole la propria zona notte. Per creare un ambiente ancora più rilassante è, inoltre, consigliato l’utilizzo di olii essenziali. Piante aromatiche come lavanda, basilico e camomilla hanno, infatti, un effetto calmante sull’organismo e conciliano il sonno.

2. Dormire in una stanza fresca e areata. Una temperatura ambientale bassa – intorno ai 18°C- e una pelle calda sono la combinazione perfetta per addormentarsi. E non dimenticate che il freddo è un ottimo pretesto per fare (e ricevere) coccole!

3. Eliminare i rumori e le fonti di luce. Una camera completamente insonorizzata e buia è il luogo ideale per addormentarsi. Volendo si può ricorrere alla “musica bianca” per coprire i suoni esterni o a una sveglia che emani una luce soffusa, se non foste ancora riusciti ad abbandonare la fobia del buio che avevate da bambini.

4. Coricarsi in un letto confortevole. Se è vero che passiamo circa un terzo della nostra vita a dormire, allora è meglio assicurarsi di poterlo fare in condizioni ottimali. Avere a disposizione un buon letto ed un buon materasso è essenziale per migliorare la qualità del nostro sonno e godere ogni notte di un riposo davvero rigenerante.

 

5. Mangiare bene per vivere meglio. Andare a dormire a stomaco vuoto può avere conseguenze negative sul nostro riposo ma anche un pasto molto consistente prima di andare a letto ha forti probabilità di disturbare il sonno. Meglio cenare leggeri e almeno 3 ore prima di dormire.

6. Evitare l'attività fisica. Lo sport stimola il corpo e l’attività cerebrale, è quindi fortemente sconsigliato praticarlo nelle quattro ore che precedono il momento di andare a dormire.

7. Concedersi un bagno o una doccia calda. E’ consigliato immergersi nella vasca o fare una doccia calda prima di andare a letto. I getti di acqua calda aiutano, infatti, a sciogliere lo stress della giornata e rilassare i muscoli, infondendo una sensazione di relax e benessere.

8. Spegnere gli schermi: computer, televisione e smartphone. Pc e Tv sono due fonti luminose che inibiscono il rilascio della melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia. Una buona abitudine, quindi, è quella di spegnere questi dispositivi almeno un’ora prima di andare al letto. Un libro, una rivista, una chiacchierata o semplicemente il silenzio di un ambiente capace di favorire la calma, aiuteranno a predisporre l'organismo verso il riposo notturno.

9. Bere una bevanda calda. “Si può dormire bene anche senza, ma con una tisana è meglio”, così dicevano i monaci, noti conoscitori dei benefici delle erbe. Favorendo uno stato di rilassatezza, la tisana della sera vi concilierà il sonno, conducendovi dolcemente tra le braccia di Morfeo.

10. Staccare la spina. Prima di addormentarsi è vietato pensare agli eventi negativi della giornata, né alla lista d’impegni per il giorno dopo. Per prepararsi a un buon sonno bisogna come prima cosa mettersi in una condizione di tranquillità e relax. Pensate a qualcosa di bello, a un ricordo felice che vi accompagni nel mondo dei sogni con un sorriso.

NOVITA' IN LANCIO